skip to Main Content
+39 334 202 8282 federico@mazzachebuono.it
COUNTRY HOUSE FELICELLA: LA TRADIZIONE CONTINUA…

La cucina tradizionale è quella che metterà sempre tutti d’accordo.
I Piatti genuini, realizzati con ingredienti e ricette tramandatesi nel tempo, hanno contraddistinto la nostra infanzia nonché quella dei nostri genitori.
La nostra società è in continua evoluzione (cucina compresa) ed assistiamo a numerosi “concept” di cucina sempre più evoluta e trasformata.
Oggi, nel 2019, non sono molti i locali in grado di offrire genuinità e tipicità.
Uno di questi è sicuramente la Country House Felicella di Campagna (SA), situata nella frazione di Serradarce, quest’ultima famosa per la sua sagra del castrato al ragù, giunta alla 31° edizione.

Tra gli anni 20’ e gli anni 40 Domenico e Maria Luigia Gonnella, capostipiti dell’omonima famiglia, possedevano una Bottega nel territorio di Serradarce – frazione di Campagna (SA) – che all’occorrenza fungeva anche da Cantina per i passanti, ritrovo di operai e famiglie meno abbienti, soprattutto durante il periodo delle fiere.

Un giorno il signor Domenico e la moglie conobbero il cuoco di una famiglia aristocratica, quella dei Cantalupo, che nel periodo estivo trascorreva la villeggiatura nel territorio campagnese.

Colpito dalla curiosità e la passione per la cucina dei due coniugi, il cuoco suggerì loro alcune ricette. Fu proprio in questa fatidica circostanza che “gli ziti spezzati al sugo di castrato” (più conosciuti oggi attraverso la rinomata sagra del CASTRATO AL RAGU’) diventarono un piatto del popolo.

Nel secondo dopoguerra Vincenzo, uno dei figli di Domenico e Maria Luigia, con il sostegno della moglie “ FELICELLA”, ispirato anch’egli dalla passione per la cucina, segue i genitori nella pratica di questi piatti speciali. Quando viene a mancare il padre Domenico, ne rileva l’attività decidendo di rinnovarla all’insegna di una esclusiva clientela: Gli Sposi! Così nasce il mito di “ Cumba Vicienz” e i ”Maccarun r’ Zit“, testualmente pasta degli sposi, conditi con ragù di castrato fatto crescere dai genitori degli sposi per il banchetto nuziale dei figli

La passione per la cucina ha attraversato la famiglia Gonnella di generazione in generazione finché nel 1995 i figli di Vincenzo, Alfredo ed Elena, in uno stabilimento residenziale riconvertito in edificio pubblico, aprirono il loro primo Agriturismo. Questa attività identificata col nome di “Felicella Country House” è gestita oggi da Elena (regina della cucina) e i figli Gianluca ed Annamaria.
La Country House “Felicella” oggi si caratterizza per la ricerca minuziosa di prodotti locali e la conservazione di una cucina dal ricettario popolare. 

In occasione del loro evento tenutosi lo scorso 1 Febbraio, e denominato “Riti e storie di famiglia”, ho avuto l’opportunità di gustare le loro prelibatezze:

 

 

La Country House Felicella vi aspetta per i successivi appuntamenti con altre delizie della tradizione:
Venerdì 1 Marzo
Sabato 6 Aprile
Sabato 4 Maggio 

*** COUNTRY HOUSE FELICELLA*** 
Via Basso dell’olmo
84022 Campagna
0828 344408

Back To Top
WhatsApp chat